Respiro Sciamanico

 

Sessioni di Respiro Sciamanico

 

Quando si sperimenta una sessione di Breathwork Sciamanico, condotta da Maria Squillace Life&Breath Shamanic Coach, si giunge a vivere un’esperienza di profondo benessere. 

Attraverso questo tipo di respirazione il sangue ossigenato fluisce in ogni parte del corpo, creando profonda chiarezza mentale e potente forza interiore.

 

Durante la pratica di Breathwork Sciamanico, ogni partecipante vive esperienze diverse a seconda del proprio background e della propria consapevolezza, sia a livello fisico che interiore, portando la propria evoluzione ad una soglia di consapevolezza sempre più elevata. 

Utilizzando il Breathwork Sciamanico avviene una purificazione di parti fisiche e di parti emozionali, che permette alla propria vera essenza di creare uno ‘spazio consapevole’, riempiendo l'animo di emozioni efficaci e funzionali al proprio benessere.

 

La tecnica del Respiro Sciamanico unisce rituali ancestrali provenienti da varie parti del Pianeta, come l'utilizzo di canti e suoni, alternati a moderni ed innovativi metodi scientifici di Mindfulness, facendo di questo metodo uno strumento pratico ed immediato per la propria salute fisica, mentale ed energetica.

 

Testimonianze dei benefici del Respiro Sciamanico sono pervenute anche da coloro che praticano da anni altri tipi di respirazione consapevole. Dopo questa esperienza hanno infatti riferito di aver provato emozioni e sensazioni mai vissute prima.

 

Cosa dice la scienza? 

 

Le più recenti ricerche scientifiche ed i relativi dati dimostrano come la qualità del respiro e l’ossigenazione siano estremamente importanti per la nostra salute fisica, mentale ed emozionale. Ecco alcune fonti e spunti di riflessione:

 

Tratto da: Naturopataonline - Benessere naturale

Il fabbisogno di ossigeno da parte del cervello

L’ aria, il cibo (inclusa l’acqua), sono gli elementi che l’uomo introduce per garantire lo svolgimento delle funzioni vitali dell’organismo. Solo il cervello umano dell’adulto consuma circa il 25% di ossigeno del fabbisogno totale e addirittura, nel bambino, arriva anche al 50%.

Il nostro corpo ha bisogno di ossigeno affinché tutte le nostre funzioni vitali avvengano: il cervello deve essere ossigenato; il sangue deve essere nutrito per irrorare i nostri muscoli, e i nostri organi sono muscoli.

Per avere muscoli tonici e ossa forti occorre il movimento, così anche i nostri organi interni (stomaco, intestino…) hanno bisogno di movimento per essere sani e svolgere le loro funzioni al meglio.

Noi possiamo allenarli con una buona camminata, ma anche e soprattutto con una corretta respirazione.

 

L’educazione respiratoria è quindi importantissima, in quanto ci permette di:

• migliorare l’elasticità della gabbia toracica e aumentare la funzionalità e l’efficienza dell’apparato respiratorio

• migliorare i processi metabolici dell’intero organismo. Quindi maggiore efficienza fisica generale

• mantenere la corretta postura

• far acquisire un più facile controllo degli stati di ansia e di emotività, favorendo la concentrazione ed il rilassamento generale.

 

FONTE: http://www.naturopataonline.org/sport-e-benessere/postura-e-stretching/383-l-importanza-del-respiro-e-della-respirazione-diaframmatica.html

 

La conduttrice: Maria Squillace 

 

Istruttrice Master di Firewalking, appassionata e studiosa di antiche culture ed in particolare dei Nativi Americani, ha viaggiato in molte parti del Mondo, incontrando diversi Maestri di varie culture, studiando ed imparando antichi Rituali e pratiche. 

 

La creazione di questa pratica deriva da anni di insegnamento di metodi per l’autostima, per l’auto consapevolezza e pratiche energetiche; da anni di studi in Programmazione Neuro Linguistica e Neuro Semantica; e da oltre 20 anni di lavoro a contatto con Rituali volti a riscoprire gli Elementi, in particolare il Fuoco in cui accompagna con forza e gioia da oltre 20 anni gruppi, aziende e persone di ogni età in tutta Europa a vivere l'esperienza della camminata sui carboni ardenti.

 

Le sessioni di Breathwork hanno la durata dalle 2 alle 4 ore. E’ possibile praticarla in una stanza o, tempo permettendo, all'aperto a contatto con la Terra.

 

Alcune testimonianze dei partecipanti:

C'è un luogo che non conoscevo,

o meglio non ricordavo,

un luogo senza confini,

infinito nella sua sacralità.

Il luogo dove il tuo dolore viene benedetto,

dove il tuo urlo si trasforma in canto.

Il luogo dell'amore del Padre e della Madre.

Lì le anime si incontrano,

si riconoscono,

si uniscono,

danzano la vita,

perchè così è!

Lì vieni riconosciuto,

lì sei la tua luce,

sulle tue labbra sorrisi,

sui tuoi occhi lacrime di gioia.

Lì è dove sei sempre stato.

Lì io respiro,lì io sono.

Lì io ringrazio.

 

Aho, Rita

Un ritorno alle origini, un viaggio nel respiro, un tuffo nella profondita',

 scendere all'interno, dentro, sentire la terra fresca di erba, viva di foglie di semi, il mio corpo si spande, le mie mani sono radici, affondano, si allargano, l' acqua mi avvolge, mi culla, il cuore si placa, si ascolta..tu tum tu tum tu tum

ascolta... tu tum tu tum tu tum

è una musica dolce che porta pace, annulla il tempo, è spazio infinito che unisce il tutto e dal tutto rinasce. E' la cura di mio padre quando facevo finta di addormentarmi e mi prendeva in braccio. E' il canto di mia madre quando mi cullava nelle notti insonni d'inverno, sono le sue queste mani mentre intrecciano i miei capelli, è CASA. Io sono casa, sono terra cielo acqua, io sono il tempio dove tutto si compie e si espande,

 la quiete, la pace che ho nel cuore, l'amore che sento, il silenzio che è piu' silenzio, e riesco a sentire la voce della mia anima, RINGRAZIA, e danza nel vento, nelle preghiere, negli alberi, nell'aquila, nel mondo, nell'unione con tutti noi.

E' stata un'esperienza forte, bellissima, profonda, mi ha lasciato una grande energia e tanta pace nel cuore sono felice ed onorata di averla condivisa con tutti voi, con infinito amore

   

Michela